Consigli

SEMBRA CHE L’UMANITA’ STIA ANDANDO ALLA DERIVA PUR AVENDO GUADAGNATO TANTI MEZZI PER VIVERE IN SALUTE E FELICE.

CHI SA CHE SARA’, LA NATURA NON FA SCONTI, IL MALE RESTA STRILLONE E LA SALUTE RESTA SILENTE.

LO SPIRITO CREATIVO E COSCIENTE DELL’ HOMO SAPIENS E’ CONSAPEVOLE DELLA SOFFERENZA, MA NON SA  DOVE METTE I PIEDI SULLA STRADA DELLA SALVEZZA E DELLA QUALITA’ DELLA VITA: UNA NE FA E DUE NE SBAGLIA, PERCHE’ ?

GLI UOMINI VINCENTI CONOSCONO LA STRADA DEL METODO VOLUPTAS CLUB: QUEL MOTO CAREZZEVOLE CHE  E’ PIACERE NEI SENSI E GIOIA NELL’ANIMA, CHE PASSA DAL CONOSCERE SE STESSO OSSERVANDO CIO’ CHE FACCIAMO E COME LO FACCIAMO AFFINCHE’ L’ ESPRIEZA DIVENTI EURISTICA DA CONSENTIRE DI MIGLIORARE.

DIETA PERSONALIZZATA                    

La dieta personalizzata è quella che ha i parametri del peso della statura (in sovrappeso oppure obeso) in cui stai vivendo, e quello che vorresti guadagnare (il peso normale di cui il riferimento è l’altezza in cm. meno 100). Terrete in considerazione anche le eventuali malattie in corso. La differenza tra i due pesi sarà indicativa di scarsità di peso, di sovrappeso o di obesità in kg. Consigliamo di consultare il metodo Broca che riportiamo in questa pagina.

La dieta personalizzata per riuscire ha bisogno di un programma settimanale assortito di un giusto apporto di nutrienti. In poco tempo ti impratichisci nella scelta dei tipi di alimenti e nello stabilire i quantitativi da consumare. La varietà delle scelte che farai ti farà sentire soddisfatto e in ottima forma.

Nella dieta personalizzata anche le ricette sono personalizzate e assortite con la varietà di cibi disponibili. I tipi di nutrienti e i quantitativi consumati giornalmente saranno proporzionati al peso forma e alle attività svolte nella giornata.

  La ricetta è un  promemoria di un pietanza costituita da più ingredienti, ma vi sono pietanze costituite da un solo ingrediente come nell’esempio di un pesce bollito e di un uovo sodo (bollito con guscio).

  La dieta fa bene anche a chi sta bene.

  I principi nella dieta salutare sono: mangiare quanto basta per sentirci bene al momento e mantenerci in forma; variare gli ingredienti  nelle pietanze proporzionandole tra di loro ( ricordando che siamo onnivori); usare poco condimento, zucchero, sale, alcolici; evitare dolci, pietanze e bevande  industriali, non saziarsi; utilizzate cibi freschi e genuini ben conservati; la dieta deve rispettare eventuali malattie e incompatibilità del vostro organismo.

 Quando avrete una scorta di ricette da voi sperimentate potreste riutilizzarle. Nelle previsioni dei consumi giornalieri devono essere considerati colazione, pranzo principale, cena e quello che consumate negli intervalli. La colazione non deve essere misera e la cena deve essere leggera. All’inizio,  avvertirete dieta, come una limitazione della libertà di comportarvi così come siete abituati, ma presto vi abituerete alla nuova dieta. Soddisfare i propri gusti è importante come è importante  accordare i gusti con scelte e il modo di cucinare salutare.

 I pilastri archetipi della dieta salutare sono: fare delle scelte di buon senso e soddisfacenti il palato nello stabilire cosa mangiare; avere il minimo di conoscenze che aiutano le scelte di buon senso; rimediare agli eventuali spropositi già dal giorno dopo; mangiare quanto basta per soddisfare i bisogni energetici del personale peso normale (metabolismo di base) e delle attività realizzate nella giornata; la dieta è finalizzata a evitare disturbi del metabolismo, a diminuire o a aumentare il peso del corpo.